ANDREA CORSI

Andrea Corsi

ANDREA CORSI

Ho 61 anni, sono nato a Mestre e sono un dipendente Poste Italiane. Vivo a Spinea dal 1997, anno del mio matrimonio; ho una figlia di 17 anni e suono la chitarra in due gruppi.
Sono stato eletto più volte RSU per la SLC-CGIL e sono iscritto a “Sinistra Italiana”; inoltre, sono componente del direttivo del “Comitato Difesa Ambiente e Territorio” della città e iscritto a “Legambiente”.
Mi candido perché ritengo che cittadine e cittadini possano e debbano essere parte attiva nella decisione del futuro della propria città. Sono convinto che siano necessarie, in una comunità come quella di Spinea, solidarietà alle fasce più deboli, sostenibilità ambientale e promozione della cultura e dello sport come collante tra persone.
Mi candido perché ho paura che qualunquismi e muri, xenofobie e violenze creino tendenze nazionaliste; che la legalità, la natura e i diritti vengano calpestati; proprio ora, che l’indignazione non è più sufficiente, viene voglia di qualcosa di diverso. È Tempo: di quel qualcosa, di diverso ma di uguale ai nostri valori.
Vedo nella nostra politica un mezzo per lo sviluppo, per la pace, una forza dirompente che aiuta ad eliminare barriere di ogni genere.

Andrea Corsi